domenica 1 luglio 2018

Monthly Recap | Giugno 2018

Mi state leggendo, ma in realtà non sono qui - in realtà sono a lavorare e adesso con luglio comincia la vera battaglia: l'inizio dell'alta stagione turistica. 
Motivo per il quale, ve lo dico già da adesso, la mia presenza sarà alquanto scarsa nel corso dei prossimi due mesi. 

Giugno è stato un mese che era partito bene perché ho riavuto il mio computer, ma che poi si è concluso con brutte notizie riguardo la mia salute - se non lo avete letto mercoledì, tra un paio di giorni ho una visita dal chirurgo per parlare dell'operazione durante la quale mi rimuoveranno la cistifellea. 

Ma abbandoniamo questi brutti discorsi e vediamo quel (poco) che è successo sul blog durante questo mese di giugno.  


LETTURE

https://www.goodreads.com/book/show/33985009-dark-matter  https://www.goodreads.com/book/show/7755692-a-sangue-freddo  https://www.goodreads.com/book/show/36531619-leah-on-the-offbeat

Dark Matter di Blake Crouch
A sangue freddo di Truman Capote
Leah on the Offbeat di Becky Albertalli

Tutto qui? Già, tutto qui. 
Anzi, lo considero già un miracolo se sono riuscita a terminare tre libri tra il lavoro e le notizie mediche che mi hanno causato una brutta crisi. 
E siccome ieri ho lavorato otto ore e mezza in piedi, oggi non sarà da meno e nei prossimi mesi sarà anche peggio, non vi aspettate chissà che numeri di letture in futuro visto che l'unica cosa che vorrò fare quando non sono al lavoro sarà dormire.  


WHAT'S ON MY BEDSIDE TABLE?



WWW.. WEDNESDAY



SOME (NEW) BOOKS ARE (HERE)



ACQUISTI

[la sottoscritta e me medesima è stata talmente fuori fase che si è totalmente dimenticata di fare la foto]

Ti aspetto da sempre di Ava Dellaira
Il giorno dei Lord di Michael Dobbs
Una vita come tante di Hanya Yanagihara
Every Exquisite Thing di Matthew Quick
The Nowhere Girls di Amy Reed 

E oltre ad essermi dimenticata di fare la foto, mi sono anche dimenticata di fare un nuovo appuntamento del SOME (NEW) BOOKS ARE (HERE) per mostrarvi i due libri inglesi che ho acquistato su BookDepository grazie a degli sconti. 
Non per dire, ma non ho ancora trasferito i file copiati/spostati dall'hard-disk esterno di nuovo al computer - questo è il tempo che al momento non ho. 


SERIE TV

HO INIZIATO:

  • Blue Bloods - stagione 8 [4/22]
  • MacGyver - stagione 2 [7/23]
  • Shameless - stagione 8 [2/12]
  • Young & Hungry - stagione 4 [9/10]

HO TERMINATO:

  • 2 Broke Girls - stagione 6 [ultima]
  • Blue Bloods - stagione 7
  • Chicago Justice - stagione 1 [ultima] *
  • Cougar Town - stagione 6 [ultima]
  • Lethal Weapon - stagione 2
  • The Fall - stagione 1 & 2
  • The Last Ship - stagione 3 & 4
  • The Office - stagione 5 & 6

HO RIPRESO:

  • Madam Secretary - stagione 4 [14/22]

TIME WASTED:

  • THEN: 1 year, 7 months, 28 days, 12 hours, 27 minutes
  • NOW: 1 year, 8 months, 3 days, 2 hours, 57 minutes

* Chicago Justice l'ho segnata come terminata, anche se in realtà mi manca da vedere proprio il primissimo episodio - ma perché è la terza parte di un crossover con le stagioni di Chicago Fire e Chicago P.D. che dovrebbero andare in onda quest'estate su Italia 1. Ma per il resto l'ho vista tutta, quindi per me è finita.
The Last Ship è una vera americanata, un vero inno al patriottismo a stelle e strisce, ma cavoli quanto amo le battaglie navali. Ed è possibile che io trovi più figo adesso Eric Dane di quando interpretava Dr. Bollore in Grey's Anatomy? Boh, all'inizio della quarta stagione con i capelli un po' più lunghi che si arricciavano e la barba era da togliere il fiato.
Infine ho detto addio a 2 Broke Girls, una della poche sit-com capaci di farmi ridere e ho detto addio anche a Cougar Town - e chi l'avrebbe mai detto negli ultimi minuti del series finale mi sarei sentita così commossa da mettermi a piangere?
E poi niente - Colin Morgan in The Fall è tanta roba e non potete immaginare quanto io sia felice di vedere una nuova stagione di Shameless.


FILM

  • Boston - Caccia all'uomo [DVD]
  • La truffa dei Logan
  • American Assassin [DVD] [rewatch]
  • Jurassic World - Il regno distrutto
  • Captain America: The Winter Soldier [televisione] [rewatch]

La truffa dei Logan mi ha fatta veramente ridere, ma ammetto che non sono andata a vederlo solo perché - dato il regista - mi aspettavo qualcosa di simile ad Ocean's Eleven: ammetto che la particina minuscola di due minuti di Sebastian Stan ha avuto il suo peso. 
E a proposito di Sebastian Stan: danno in televisione Captain America: The Winter Soldier e vuoi non vederlo? Bucky Barnes. ♥


MUSICA

  • Hopes Die Last - Trust No One [CD]
  • William Ryan Key - Thirteen [EP]
  • Cute Is What We Aim For - Do What You Do
  • Sum 41 - Hell Song
  • Mayday Parade - Sunnyland [CD]
  • Chris Brown - Forever

Il mio mese di giugno in musica è cominciato con l'ascolto sul mio iPod dell'album Trust No One degli Hopes Die Last, una band romana che amavo tantissimo all'inizio dei miei vent'anni. Questo non è neanche il mio album preferito perché preferisco Six Years Home, ma le prime tracce di questo mi danno una carica incredibile.
E sì, poi c'è ancora Ryan Key perché finalmente l'EP mi è arrivato dagli USA autografato e ovviamente è andato in loop nello stereo. 
Una mattina poi mi sono svegliata con la canzone dei Cute Is What We Aim For - altra band che ascoltavo dieci anni fa - in testa ed è stato un tormentone tutto il giorno mentre ero al lavoro. E sempre a proposito di lavoro, ho una playlist speciale per quando sono costretta a parcheggiare lontano e devo darmi la spinta motivazionale per mettere un piede davanti all'altro nonostante la stanchezza - e così, nonostante la modalità shuffle, Sum 41 e Linkin Park sono quelli che mi sono venuti di più in aiuto. 
A metà mese è uscito il nuovo album dei Mayday Parade, un'altra delle mie band preferite. I due album precedenti, ad essere sincera, non mi avevano fatta impazzire - avevo poco in comune con loro. Con questo però ho ritrovato i suoni che avevo amato in A Lesson in Romantics e nell'album omonimo Mayday Parade - e poi come si fa a non amare una canzone che si intitola It's Hard To Be Religious When Certain People Are Never Incinerated By Bolts Of Lightning? Alcuni dei loro titoli sono sempre un amore.
Per concludere, la fissa degli ultimi tre giorni: Forever di Chris Brown, totalmente al di fuori dei miei soliti generi. Ma era nella scena del matrimonio nella 6x05 di The Office ed è stato un colpo di fulmine al primo ascolto.

---

Questo è stato il mio mese, tra alti e (molti) bassi. 
Raccontatemi del vostro giugno qui sotto nei commenti oppure lasciatemi il link del vostro recap e, appena potrò, passerò da voi!
Cheers! :)

16 commenti:

  1. Ciao! Buona fortuna per quanto riguarda la tua salute, vedrai che andrà tutto bene!
    Purtroppo non conosco nessuno dei libri che hai citato, mentre tra le serie TV mi piacerebbe vedere Shameless

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio! :)
      Shameless è così politicamente scorretta che non la si può non amare. xD

      Elimina
  2. Ciao Alice, ti auguro anch'io buona fortuna per la tua salute! Non ho letto i libri che hai citato, mentre per quanto riguarda le serie tv ho intenzione di proseguire con la quinta stagione di "Once upon a time" :-)
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Ariel! :)
      Di OUAT a me manca solo l'ultima stagione, che presumo andrà su Rai 4 quest'autunno. >.<

      Elimina
  3. Ciao mi dispiace per le brutte notizie mediche, spero che non sia nulla di grave e che riesci a trovare o avere una cura adatta che non faccia troppo male

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se escludiamo il pesce, sono praticamente diventata vegana - non è stato estremamente traumatico ma, sempre escludendo il pesce, mi sono sempre considerata più vegeteriana e alcune ristrettezze alimentari a cui mi devo sottoporre adesso (e anche dopo) pesano un po'.
      Non mi ero mai resa conto di quanto uova e formaggio facessero parte degli alimenti che ero solita mangiare - ma ora le uova sono veleno per me a causa del calcoli nella cistifellea. Motivo per il quale devo andare sotto i ferri. >.<

      Elimina
  4. Ciao Alice.
    Intanto buona fortuna per l'operazione e tutto il resto perchè la salute prima di tutto. Riguardo al blog tranquilla tanto ti aspettiamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Susy, lo apprezzo davvero molto! :)

      Elimina
  5. Hell song è perfetta per questo tuo periodo incasinato :(
    Comunque ho recuperato Dark Matter e credo che lo leggerò a breve, più o meno XD
    Mi è spiaciuto tanto che 2 broke girls sia finito completamente, mi piaceva ed erano riusciti a tenere alto il livello di risate, anche se forse andando avanti troppo avrebbero perso forse...
    Il mio recap domani :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, spero che sia più che meno! xD
      Sono troppo curiosa di sapere se ti piacerà o meno! *-*
      Hell Song è la risposta a molte cose e anche a me è dispiaciuto veramente tanto per 2 Broke Girls, c'erano momenti in cui piangevo letteralmente dal ridere e il cast era assolutamente perfetto. :(
      Aspetto il tuo recap! :)

      Elimina
  6. Vedrai che questi due mesi estivi passeranno in fretta!!! O almeno... È quello che continuo a ripetermi per sopravvivere al caldo!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, sto già facendo il conto alla rovescia! xD

      Elimina
  7. anche io sono stata operata di cistifellea, non è così invasivo anche se resta un'operazione e come tale fa preoccupare. In bocca al lupo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, le tue parole mi rincuorano molto!

      Elimina
  8. Ciao Alice ti faccio un grandissimo in bocca al lupo mi spiace per quello che ho letto...Vedrai che tutto andrà al meglio ;-)

    RispondiElimina