sabato 24 giugno 2017

Some (New) Books Are (Here) #14

Qualcuno dovrebbe seriamente togliermi di mano il portafogli e legarmi le mani dietro la schiena perché qui la situazione sta degenerando.  

Some (New) Books Are (Here) è una rubrica inventata da me a cadenza assolutamente casuale nella quale vi mostro le mie nuove entrate in materia librosa, perché sono arrivate in casa mia e via di questo passo.


Dunque, complice il fatto che sono stata parecche volte al centro commerciale nelle settimane scorse e che avevo anche un buono sconto da Mondadori, mi sono lasciata un po' prendere la mano. 

I miei primi acquisti al centro commerciale sono stati Ragdoll di Daniel Cole e American Gods di Neil Gaiman - quest'ultimo l'ho preso appena l'ho visto perché, nel momento in cui lo volevo, su Amazon non era più disponibile. Ovviamente il giorno dopo c'era già di nuovo, ma vabbè. 
Comunque Ragdoll di Daniel Cole è un thriller di cui avrete sicuramente parlato e mi ha ispirata sin da subito per la trama che ricordava un po' la brutalità di Criminal Minds e un cadavere fatto a pezzi (come nella prima stagione di Dexter) e tenuto insieme come una bambola con dei fili (come nell'ultima stagione di CSI: Scena del Crimine). 
American Gods di Neil Gaiman non è invece il genere che leggo abitualmente, ma tutto l'aspetto mitologico degli dei mi affascina moltissimo. 

Con lo sconto da Mondadori ho preso invece Eroi della frontiera di Dave Eggers
Con questo libro è stato amore a prima trama e sembra essere proprio il genere di narrativa contemporanea che più prediligo in assoluto. 

Infine Leggere è una faccenda da gatti di Alex Howard è stato un regalo di mia madre e Wolf 2 - Il giorno della vendetta di Ryan Graudin invece l'ho vinto tramite un giveaway - anche se ancora non ho digerito il cambio di cover in corso di pubblicazione visto che io ho la prima cover originale dell'edizione pubblicata l'anno scorso. 



In digitale invece sono stata omaggiata di Fore morra di Diego Di Dio (di cui potete già leggere la mia recensione QUI) e di I guardiani dell’isola perduta di Stefano Santarsiere grazie alla mia collaborazione con l'agenzia letteraria Saper Scrivere.

---

Fine. Qualcuno può insegnarmi a dare un freno all'acquisto compulsivo - che di questo passo non mi basterà tutta la vita per leggere tutto?

9 commenti:

  1. Se scopri come fare a resistere al book shopping compulsivo fammi sapere!! ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comincio a pensare che sia una leggenda. xD

      Elimina
  2. Sto leggendo il primo capitolo di Wolf, bello bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Presto mi ci butto a capofitto pure io nella duologia!

      Elimina
  3. Io sono peggio di te fidati (l'altro giorno preso due cartacei e ieri due ebook)! Leggi WOLF 2 che poi ne parliamo un po' daiiii!! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, lo leggerò presto - anche solo per il gusto di fangirlare in compagnia! xD

      Elimina
    2. Certo!!! Scrivimi pure che fangirliamo XD

      Elimina
  4. Ragdoll deve essere bello! Mi sembra uno di quei thriller che fanno anche un po' paura!
    xoxo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra avere tutte le atmosfere alla Criminal Minds e alla CSI che solitamente mi piacciono!

      Elimina