mercoledì 18 gennaio 2017

WWW.. Wednesday! #38

Bentornati sul blog con un nuovo appuntamento della rubrica WWW Wednesday!

Probabilmente non vedrete mai più un WWW Past così ricco, quindi non fateci l'abitudine e ho anche la vaga, vaghissima sensazione di aver imbrogliato per essere sicura di riuscire a completare la challenge di Goodreads più in fretta ma ehi, che colpa ne ho io se nella TBR ci sono anche delle novelle che si leggono in un giorno? Voglio dire, Goodreads le conta pure come "libro", no? >.<


WWW Wednesday è una rubrica settimanale ideata da Should be Reading in cui vi mostro le mie letture passate, presenti e future.



What did you just finish reading? (Cos'hai appena finito di leggere?)



La mia prima lettura passata è stata Kindred Spirits di Rainbow Rowell. Avrei altri suoi romanzi - *cough* tre *cough* - ancora da leggere, ma ero davvero intrigata da questa novella con Star Wars come parte integrante della trama che proprio non ho saputo resistere. La recensione la trovate QUI
Sempre in tema di novelle, in mezzo a quello che avevo già anticipato la settimana scorsa, ho letto anche In the Wide, Open Air di Charlotte Amelia Poe. Charlotte è una scrittrice che ho conosciuto prima come autrice di fanfiction su Archive of Our Own e, sfortunatamente, per la seconda volta ha tirato via i suoi lavori dalla piattaforma. 
In the Wide, Open Air non è la versione della fanfiction con cui l'ho conosciuta su AO3 e che poi ha pubblicato in ebook come storia originale cambiando i nomi e altri dettagli, è invece un'altra storia che non aveva pubblicato prima ma ho riconosciuto comunque i personaggi su cui si è basata ed è stata una lettura dolcissima e intensa come quelle che lei è capace di scrivere
In successione poi è stata la volta di Sherlock: Il banchiere cieco di Steven Moffat, Mark Gatiss e Jay, manga basato sul secondo episodio della prima stagione. 
Ovviamente cinque stelle perché la storia è la stessa dell'episodio in questione e i disegni sono assolutamente magnifici. 
Infine ho letto Il Grande Miao: autobiografia di un gatto di Paul Gallico, che da amante dei gatti non potevo assolutamente lasciarmi scappare. Una lettura simpatica e divertente nella quale ho riconosciuto tutti i tratti che ho amato in Cico e Lancillotto e che amo ancora oggi nella mia piccola Alaska. Che amo in ogni gatto a prescindere, diciamoci la verità. Recensione QUI



What are you currently reading? (Che cosa stai leggendo in questo momento?)


Come al solito, mi ritrovo a dover ancora cominciare la lettura attuale. L'avrei cominciata ieri, ma ieri ho concluso la mia ultima lettura - e l'avrei conclusa lunedì se lunedì avessi avuto tempo a disposizione. Ma non è una novità che al mercoledì io non abbia qualcosa attualmente in lettura. Comunque oggi - o al più tardi domani - comincio Era una famiglia tranquilla di Jenny Blackhurst, mandatomi gentilmente dalla Newton Compton tramite il Club dei Lettori. Capita proprio a fagiolo perché ultimamente pensavo che avevo voglia di un thriller e che non ne leggo uno da maggio dell'anno scorso - spero quindi che sia all'altezza delle mie aspettative. 



What do you think you'll read next? (Che cosa pensi di leggere dopo?)


Dopo l'inaspettato omaggio della Newton Compton che si è fatto spazio tra le mie letture, la mia pseudo-lista TBR stilata ad inizio 2017 prevede Un dono speciale di nome Bob di James Bowen. Lo so che Natale è già passato, ma in fondo Natale è uno stato d'animo, è uno stato mentale - che io non ho da quando ho scoperto che Babbo Natale non esiste nel modo più crudele possibile, ma non è questo il punto. Il mio amore per i gatti non ha mai un periodo, è invece un evergreen. Quindi sì, ancora letture sui gatti. 
In seguito prevedo di leggere Hemlock Grove di Brian McGreevy, romanzo che ha ispirato la serie omonima - anche se io sono ancora ferma alla prima stagione. È ancora inedito in Italia e aspetta di essere letto dalla sottoscritta da quasi un anno, considerato che me lo sono fatto regalare lo scorso aprile per il mio compleanno. Ma con calma, eh. Questo libro sarà poi protagonista di un appuntamento futuro della mia rubrica Strange (Bookish) Things insieme ad un altro paio di libri. Quindi restate sintonizzati. 


E siamo giunti alla fine di questo corposo e ricco WWW Wednesday. 
Ovviamente fatemi sapere com'è andata la vostra settimana - con un commento qui sotto oppure con il link al vostro post, come preferite. Tanto sapete che poi passo. 
Cheers! :)

22 commenti:

  1. Ciao! Personalmente credo che una bella lettura natalizia non sia mai fuori stagione :-) Questa, poi, ha una copertina proprio graziosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti - se poi prevede dei gatti, ancora meglio! xD

      Elimina
  2. Di Era una famiglia tranquilla ne ho lette recensioni davvero positive perfino da chi non ama il genere, è arrivato anche a me grazie a Newton, penso proprio che finirà in lista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh bene, mi fa piacere sentirlo! :)

      Elimina
  3. Ciao Alice! È da un po' che non leggo un thriller e quello della Blackhurts mi sembra valido, almeno da quello che ho letto fino ad ora!

    Se ti va di passare qui trovi il link al mio WWW

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo, ultimamente tutti i thriller nei quali ero incappata online erano stati stroncati.
      Passo subito! :)

      Elimina
  4. Devo leggermi qualcosa di Rainbow Rowell, ecco >_<

    RispondiElimina
  5. Il grande mia mi attira, l'ho visto quando è stato pubblicato ma non sono convintissima anche se i libri sui gatti mi piacciono sempre molto ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dico, io l'ho trovato molto simpatico e divertente - ad un certo punto mi sono quasi soffocata con le mie stesse risate per non svegliare Alaska che in quel momento (miracolo!) mi stava dormendo in braccio.

      Elimina
  6. Hola Not, vado a leggermi la recensione de Il Grande Miao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto il commento! Hola anche a te! >.<

      Elimina
  7. Ma ciao! "Era una famiglia tranquilla" mi incuriosisce e sono curiosa di sapere cosa ne pensi!
    Se Ti va di fare un salto, ti lascio il mio WWW;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finora ho letto una cinquantina di pagine e al momento ha davvero un buon ritmo!
      Passo subito! :)

      Elimina
  8. E mi stavo per perdere la recensione della Rowell, volooooo *_____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So che alla fine non ti perdi nulla, Ely! xD

      Elimina
  9. Amo amo amo la Rowell! **
    E devi farmi sapere com'è "Un dono speciale di nome Bob" :3

    Se ti va, ti lascio il mio WWW! :3
    http://andibelieveinabookagain.blogspot.it/2017/01/www-wednesday-16.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mancherà la recensione! >.<
      Passo immediatamente! :)

      Elimina
  10. Ciao Not =), proprio adesso sto leggendo Fangirl di Rowell e proprio una lettura carina e piacevole, aspetto la recensione di Era una famiglia tranquilla per scoprire com'è =) !
    Ella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fangirl l'ho letto nel 2015 e ricordo di averlo divorato in men che non si dica!
      Ho letto una cinquantina di pagine di Era una famiglia traquilla e al momento mi sembra molto intrigante - le premesse sono buone. :)

      Elimina
  11. Ciao! Sono proprio curiosa di sapere se il thriller della Newton è valido perché ultimamente mi hanno delusa! E corro subito a leggere la recensione di Il grande Miao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sentito parlare male degli ultimi thriller infatti, invece questo sembra essere valido! :)

      Elimina